Messaggio di avvertimento

Il form al momento non è attivo.

Giustificazione assenza alunno

 

Prima del rientro a scuola da parte dell’alunno, il genitore deve giustificare l’assenza, compilando il seguente form on line e caricando, laddove richiesto, il certificato medico.

Il/la sottoscritto/a GENITORE/TUTORE:

Dell'ALUNNO/A:

consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere e falsità negli atti, richiamate dall’articoli 75 e 76 del DPR del 28 dicembre 2000, n. 445 e successive modifiche e integrazioni, sotto la propria responsabilità, DICHIARA CHE IL PROPRIO FIGLIO/A E' RISULTATO ASSENTE:

DICHIARA che nei suddetti giorni NON HA PRESENTATO i sintomi potenzialmente sospetti per COVID-19, né temperatura superiore ai 37.5°C negli ultimi tre giorni antecedenti alla data odierna.

DICHIARA che l’alunno/a è rimasto a casa fino a guarigione clinica, seguendo le indicazioni del pediatra/medico di medicina generale, che ha redatto una attestazione in base a cui il bambino/studente può rientrare a scuola, poiché è stato seguito il percorso diagnostico-terapeutico e di prevenzione per Covid-19, come disposto da documenti nazionali e regionali.

Certificato medico OBBLIGATORIO per assenze superiori ai 3 giorni alla scuola dell'INFANZIA. Dichiarazione FACOLTATIVA.

Certificato medico OBBLIGATORIO per assenze superiori ai 5 giorni alla scuola PRIMARIA e SECONDARIA. Dichiarazione FACOLTATIVA.

I file devono pesare meno di 64 MB.
Tipi di file permessi: gif jpg jpeg png bmp rtf pdf doc docx odt zip.
NOTA: a questo indirizzo verrà inviata copia della giustificazione.
NOTA: la scuola vi contatterà a questo numero per eventuali comunicazioni.

Informativa Privacy - I dati sopra riportati saranno trattati con la massima riservatezza, e ad uso esclusivo dell'Istituto Comprensivo BRIGATA SASSARI, in conformità alla legge 196/03 e al Regolamento UE n. 2016/679 (“GDPR”). Cliccando il pulsante sottostante SI AUTORIZZA il trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.6.2003 n. 196  (“Codice Privacy”) e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (“GDPR”).